Seleziona una pagina
Casa Suracea-kWEC-U46040111121726868G-1440x810@CorriereMezzogiorno-Web-MezzogiornoCasa Surace giovedì 28 settembre saranno ospiti del #COFFI17.
 
Dalle 20:30 al Castello Doria di Angri i giovani videomakers e youtubers campani di Casa Surace incontreranno i giurati e i giornalisti per parlare del loro fantastico progetto.
Gli iscritti alla giuria popolare avranno ovviamente accesso gratuito all’incontro. Per iscriversi alla giuria popolare basta cliccare sul link http://www.coffi-festival.it/partecipa-come-giurato
Casa Surace si è anche aggiudicato la palma di “Miglior Pagina Facebook” del premio Macchianera Internet Awards 2017, gli oscar della rete che premiano i migliori siti e influencer italiani, battendo Commenti Memorabili, Adotta anche tu un alfabeta funzionale, Le più belle frasi di Osho e Il Signor Distruggere. La nota casa di produzione web valdianese-partenopea, ovvero Casa Surace, è composta da registi, attori e staff sia di Napoli che di Sala Consilina.
Circa sessanta milioni di views complessive sui vari social media (tra Facebook e Youtube), una fan base da oltre un milione di utenti e un ampio portfolio di collaborazioni e esperienze professionali: questi sono gli elementi che fanno di Casa Surace un fenomeno molto interessante del panorama del video marketing italiano.
La factory nasce dalla creatività di cinque coinquilini con un indiscusso talento artistico nel 2014: in poco più di un anno il gruppo diventa una società di produzione in piena regola specializzata nella realizzazione di clip video e format seriali altamente virali in Rete.
Nel luglio 2016 Netaddiction stringe un accordo societario con la Factory, affiancando alla produzione editoriale del gruppo, una produzione video di altissima qualità che intercetta i canoni della nuova comunicazione a video veicolata e fruita attraverso i new media.
Simone Petrella, Alessio Strazzullo, Daniele Pugliese, Andrea Di Maria, Luca Andresano, Riccardo Betteghella, Bruno Galasso arrivano dal mondo del cinema, del teatro, della pubblicità e della comunicazione: hanno in comune un cuore partenopeo, molti anni di amicizia e un modo ironico di raccontare la realtà, la cronaca e i clichè sociali.
Tra i format di maggior successo: “Avere Trent’anni” (8 milioni di views complessive), che ha visto nelle diverse puntate l’introduzione di guest come Claudio Santamaria e Stefano Accorsi, “Le domande del SUD agli inglesi” (4 milioni di views complessive e 70 mila condivisioni), realizzato in occasione dell’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea e la risposta al porno food anglosassone “Come Preparare gli spaghetti – Italia Vs Mondo” , che in 24 ore ha raggiunto su Facebook 4 milioni di visualizzazioni e oltre 80 mila condivisioni.
Alla produzione creativa e virale veicolata principalmente attraverso Facebook e Youtube, si affianca in breve tempo la produzione di branded content video con storytelling realizzati ad hoc per aziende note e in linea con il modo di comunicare innovativo di Casa Surace, capace di arrivare a un target trasversali e variegati per sesso e età.
Tutorial, ricette ed esperimenti video “sociali” sono gli ingredienti di un successo consolidato sulla Rete.
Nonostante tutto ciò, continuano a mangiare tutti insieme.