COFFI FILM FESTIVAL vuol dire cinema.
Da quattordici anni la nostra associazione si dedica con passione e dedizione all’attività e alla cultura cinematografica, promuovendo e diffondendo le opere di giovani cineasti e selezionando con cura ed esperienza i cortometraggi che, anno dopo anno, ci arrivano da ogni parte di Italia ed Europa; ed è su questa prima selezione che si incentrano le nostre manifestazioni annuali, attraverso la proiezione delle opere finaliste, con lo scopo di premiare le migliori attraverso una giuria tecnica, ogni anno composta da professionisti e personaggi famosi del settore.

Chi ci segue e ci sostiene da tempo sa che Coffi però non è solo cinema ma una vera e propria fucina culturale da cui scaturisce l’organizzazione di momenti e attività collaterali che hanno a che fare con il teatro, la fotografia, la musica e le arti pittoriche. Quest’anno Coffi prova a spingersi oltre con l’operatività culturale; per questa speciale edizione invernale, la tredicesima, che si terrà nel prossimo mese di dicembre in Vietri sul mare, lo staff della nostra associazione non si limiterà solo a proiettare bensì a “fare” il cinema.
Ebbene si, per questo inverno abbiamo organizzato un contest parallelo grazie al quale troupe di scuole di cinema e troupe di professionisti indipendenti, ospiti dell’associazione ‘O Globo, si sfideranno a colpi di ciak e microfoni da presa con l’intento di girare, montare e produrre cortometraggi nel giro delle 72 ore del Festival.
Ci saranno così due momenti formativi quest’anno: mentre nelle sale allestite per le proiezioni e le presentazioni di workshop ed ospiti d’onore si svolgerà il nucleo centrale del festival, per le strade di Vietri sul mare più di trenta ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia e del mondo saranno alle prese con l’allestimento e la gestione di vere e propri set cinematografici nella splendida cornice della costiera amalfitana.

L’intento e la motivazione che ci hanno spinto ad invitare ed ospitare queste troupe non sono legati solamente all’aspetto creativo e cinematografico dell’evento ma anche e soprattutto al coinvolgimento attivo e partecipante della cittadinanza vietrese che diventerà in questo modo protagonista e complice delle riprese che si effettueranno in loco.

La parola chiave di quest’anno è quindi partecipazione ed è per questo che invitiamo i nostri lettori ad essere presenti durante le giornate del 14,15 e 16 Dicembre 2018 a Vietri sul mare, perché il cinema, arte dinamica per eccellenza, è sinonimo di movimento; ed è solo attraverso di esso che è possibile impiantare il seme della cultura nei luoghi in cui spesso e purtroppo scarseggiano gli investimenti per i giovani e per le loro produzioni artistiche.
Cogliendo così l’occasione di ringraziare l’amministrazione comunale di Vietri, primo sostenitore e partner istituzionale del nostro progetto, non possiamo fare altro che aspettarvi numerosi.

GiovanniAntonio Alfano
Vicedirezione COFFI FILM FESTIVAL